LA SCOPERTA DEI COLORI : IL ROSSO

LA SCOPERTA DEI COLORI : IL ROSSO

Potreste sperimentare dipingendo con l’aiuto di tempere e pennelli, immaginando di essere dei veri pittori, o potreste affinare la tecnica di disegno a matita, imparando a tracciare delle linee fini e sottili, creando delle illustrazioni più elaborate. Nei tempi odierni è possibile praticare il disegno anche in forma digitale, con uno dei tanti software che si trovano a disposizione sul web.

In qualsiasi forma lo preferiate, il disegno è un’attività bellissima, divertente e rilassante, capace di stimolare la creatività e la fantasia dei più piccoli. Sapevate, però, che esiste una forma di pittura che è possibile praticare senza nessuno strumento? Ebbene sì, si tratta della digitopittura.

Vediamo insieme cos’è e come è possibile praticarla con facilità e tanto divertimento, insieme ai vostri piccoli!

Digitopittura: di cosa si tratta?

Quanti di voi hanno mai sentito parlare della digitopittura? Se non avete idea di cosa sia, sappiate che si tratta di una tecnica di pittura davvero molto semplice, che consiste nell’utilizzare il proprio corpo al posto dei pennelli. La digitopittura, infatti, è una tipologia di disegno con le tempere da praticare con le dita, con le mani o anche con i piedi. Potrà sembrare strano, ma si tratta di un’attività divertente, molto diffusa ed estremamente creativa, soprattutto per i più piccoli.

Ma come è possibile dipingere utilizzando solo il corpo? In verità, il procedimento è molto più semplice di quello che possa sembrare: sarà sufficiente sfruttare le dita delle proprie mani, o dei piedi, proprio come se fossero i nostri pennelli. Tutto quello che dipingereste normalmente con un pennello, o con un pennarello, dovrete riproporlo utilizzando il vostro corpo.

La digitopittura è anche estremamente veloce da praticare, dato che non richiede abilità o strumenti particolari. Non ci sarà bisogno, quindi, di munirsi di pennelli, pennarelli, matite e altri oggetti: tutto ciò di cui avrete bisogno saranno dei colori a tempera di vostra scelta e tanta carta su cui dipingere, permettendo ai bambini di liberare la loro creatività.

Per praticare questa attività, sarà necessario utilizzare degli appositi colori per la digitopittura, composti da materiali atossici. Inoltre, è importante utilizzare i colori lavabili, in modo che i bambini possano pulirsi senza difficoltà con acqua e sapone, dopo aver terminato i loro lavoretticreativi.

Insomma, si tratta di un’attività semplice e divertente, che è possibile praticare senza nessuna difficoltà sia a casa, insieme ai genitori, che a scuola, dipingendo con i propri compagni di classe.

Digitopittura: perché è importante per i bambini?

Oltre a essere semplice e divertente, la digitopittura può diventare un’attività didattica e formativa. Questa, infatti, viene praticata moltissimo nelle scuole e, in particolar modo, nella scuola dell’infanzia, oltre che nei laboratori per bimbi. Ma quali sono i vantaggi per i bambini nel praticare la digitopittura?

Innanzitutto, come tante altre attività creative, la digitopittura è capace di avvicinare i più piccoli all’arte e al disegno. Questa, infatti, è considerata una forma d’arte a tutti gli effetti, al pari di disegni più elaborati, eseguiti con penne, pennelli e matite. I bambini potrebbero davvero appassionarsi alla digitopittura, sviluppando un interesse per l’arte e per il disegno e facendolo diventare un passatempo quotidiano.

La possibilità di dipingere a mano, utilizzando le impronte di mani e piedi, permette ai bambini di scoprire ed esplorare il proprio corpo. Il bambino piccolo, infatti, spesso non si rende pienamente conto delle potenzialità del proprio corpo e non riesce ancora a comprendere come mettere a frutto le sue abilità e i suoi talenti. Per questo motivo, è importante coinvolgere i più piccoli in attività che coinvolgano anche il movimento e che possano contribuire alla loro forma fisica.

Quando i bambini sono molto piccoli, come all’asilo nido, è possibile che vivano spesso dei momenti di pianto e agitazione. La digitopittura può essere un’attività utile anche per calmare i bambini, mettendoli nuovamente a proprio agio e aiutandoli a ritrovare la serenità in totale autonomia. Realizzare a mano dei lavoretti, infatti, è considerata un’attività gratificante e calmante, perfetta per ritrovare lucidità e consapevolezza.

Digitopittura: disegni con l’impronta delle dita

Prima di iniziare a dipingere utilizzando mani e piedi, i bambini potrebbero essere timidi e timorosi di praticare questa nuova attività, ma non vi preoccupate: ci sono tante idee creative che potete proporre ai più piccoli sfruttando solo la punta delle dita.

Un esempio potrebbe essere quello di colorare un disegno utilizzando una tecnica a pois, ma piuttosto che impugnare un pennello, i vostri bambini sfrutteranno solo i loro polpastrelli:

  1. per prima cosa trovate e stampate un disegno con una sagoma di vostra scelta: sul web è possibile trovare tante forme da colorare. Partite da un disegno semplice, come un fiore o un albero;
  2. una volta stampata la forma scelta, preparate i colori per le dita, e fate sì che i vostri bambini possano immergere i polpastrelli al loro interno;
  3. adesso lasciate che i più piccoli si divertano a colorare il disegno picchiettando e decorando con tante impronte colorate.

Se non riuscite a trovare una sagoma adatta, non vi preoccupate, potrete disegnare una forma di vostra scelta con un semplice pennarello di colore nero, o decidere di farlo fare direttamente ai vostri bambini.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Pinterest
Read More

Progetto Inclusione : i Ribottini incontrano gli Amici di Villa Annarita

Progetto Inclusione Laboratorio con gli amici di Villa Annarita

L’Asilo Infantile Ribotta di Racconigi continua il progetto straordinario di inclusione che ha portato insieme i “piccoli ribottini” con gli amici della Villa Annarita, un’istituzione vicina che accoglie ragazzi  con diverse abilità e bisogni.
Questo progetto è stato un vero inno alla diversità e all’amicizia, dimostrando che l’inclusione è il cuore pulsante di una comunità che abbraccia la varietà di talenti, esperienze e sfide che ogni individuo porta con sé.
L’incontro tra i bambini dell’Asilo Ribotta e gli amici della Villa Annarita è stato un momento di scoperta, gioia e condivisione. I “piccoli ribottini” hanno accolto con entusiasmo i loro  amici, aprendo le porte del loro mondo fatto di giochi, canzoni e creatività.
Gli educatori hanno guidato con sapienza e sensibilità questo incontro, creando un ambiente accogliente e stimolante in cui ogni bambino ha potuto sentirsi a proprio agio. 
Il progetto ha portato con sé non solo la gioia di giocare insieme, ma anche la consapevolezza dell’importanza dell’accettazione reciproca e del rispetto delle differenze. I bambini hanno imparato ad apprezzare e comprendere la ricchezza della diversità umana, scoprendo quanto possano imparare gli uni dagli altri.
In particolare, l’incontro tra i “piccoli ribottini” e gli amici della Villa Annarita ha suscitato grande empatia e solidarietà tra i partecipanti. I bambin e gli aadulti i hanno mostrato una naturale inclinazione a lavorare assieme , ad aiutarsi e a condividere momenti speciali, dimostrando che l’inclusione è un sentimento spontaneo che nasce dal cuore.
Questo progetto ha come scopo quello di trasformate semplici momenti di condivisione e incontro in momenti di crescita per quelli che saranno i cittadini di Racconigi del domani
L’Asilo Infantile RibottaVilla Annarita dimostrano così che la diversità è una risorsa preziosa che arricchisce il tessuto della società e che, attraverso l’inclusione e il rispetto reciproco, si possono costruire ponti indelebili di amore e comprensione tra tutti i membri della comunità.
Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Read More

Festa degli alberi 2023

FESTA DEGLI ALBERI 2023

Il 21 novembre si celebra la Giornata nazionale degli alberi, istituita come ricorrenza nazionale con una legge della Repubblica entrata in vigore dal febbraio 2013. L’obiettivo di questa celebrazione è quello di valorizzare l’importanza del patrimonio arboreo e di ricordare il ruolo fondamentale ricoperto da boschi e foreste.
Anche noi abbiamo voluto festeggiare questa importante giornata decorando con colori autunnali il nostro albero che oramai da quasi un anno è presente davanti alla nostra scuola!
Siamo convinti che l’Educazione Ambientale è uno strumento fondamentale per sensibilizzare i cittadini e le comunità ad una maggiore responsabilità e attenzione alle questioni ambientali e al buon governo del territorio.
La crescente attenzione all’interconnessione tra le dinamiche ambientali, sociali ed economiche ha portato all’ elaborazione del concetto, più ampio, di Educazione allo Sviluppo Sostenibile (ESS).
Read More

Il Presepe!

Oggi abbiamo allestito il Presepe!

Natale si avvicina e oggi, con le nostre Maestre, abbiamo cominciato ad allestire il Presepe!!!! Ci prepariamo così ad accogliere la nascita di un Bambino speciale! 

Il centro del mondo è una capanna, dentro c’è un bimbo che fa la nanna, c’è tanta neve, il freddo si taglia, lui dorme tranquillo sopra la paglia. La mangiatoia è il suo lettino, povero bimbo, neanche un cuscino, né una coperta, è tutto gelato, lo scalda il bue con il suo fiato. I genitori guardan con amore il loro figlio, dono del Signore. Accorron pastori e tanta altra gente, perfino i Re Magi dal lontano Oriente. Arriva pure qualche angioletto che intona un canto là sopra il tetto, adorano tutti questo bambino che già risplende, astro divino, Risplende perché ha la luce nel cuore, è venuto per darci lezioni d’amore.

Read More

CASTAGNATA 2023

24 NOVEMBRE 2023 Super Castagnata

Stamattina i nostri amici della Protezione Civile di Racconigi sono venuti a cuocere le Caldarroste nel nostro cortile! Abbiamo capito che stavano preparando una sorpresa quando li abbiamo visti arrivare, con le loro divise colorate, e, una volta all’aperto, accendere il fuoco. Poco per volta abbiamo sentito un profumo delizioso e allora non abbiamo più resistito! Assieme alle nostre maestre siamo scesi in cortile e ci siamo messi ad osservare cosa stava succedendo! Finalmente  è arrivata l’ora di assaggiare le prime castagne per vedere se erano cotte a puntino! E poi.. ne abbiamo fatto una bella scorpacciata! Sono come le ciliegie : una tira l’altra ed in un batter d’occhio le abbiamo finite… chissà se ne sono ancora avanzate????
Read More

L’ANGELO CUSTODE

ATTIVITA' IRC : L' ANGELO CUSTODE

Attività di IRC…..l’ Angelo Custode che illumina e protegge la nostra vita e guida i nostri passi ….verso il Signore
Read More